ENNIO MORRICONE, IL GRANDE MAESTRO CHE CI HA FATTO SOGNARE



Citazione Ennio Morricone



Aveva 91 anni, Ennio Morricone, nato il 10 novembre del 1928 e morto oggi, 6 luglio. Uomo gentile e riservato, artista unico e raffinato, sapeva arrivare a tutti: prerogativa dei geni. E la sua è una carriera monumentale: oltre 70 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, più di 500 musiche tra cinema e tv. Diplomato a Roma, al Conservatorio di Santa Cecilia, in tromba, anche il papà suonava la tromba e sarà proprio lui a indicare la strada ad Ennio bambino: in un'intervista, Morricone confessò che a dieci anni avrebbe voluto fare il medico ma cambiò idea e alla fine scelse la musica. Alle elementari fu compagno di scuola di Sergio Leone, con cui in seguito diede vita a una delle collaborazioni più gloriose della storia del cinema. Altro sodalizio storico quello con Giuseppe Tornatore. 

Tra i riconoscimenti: una stella sulla "Walk of Fame" e cinque nomination agli Oscar :"I giorni del cielo", "Mission", "The Untouchables", "Bugsy", "Malèna". Nel 2007 vinse l’Oscar alla carriera e nel 2016 arrivò la statuetta per la colonna sonora di “The Hateful Eight”, film di Quentin Tarantino, suo grande fan. Una notte memorabile quella di quattro anni fa al Dolby Theatre, quando Morricone, con la voce rotta dall’emozione, legge su un foglietto il suo discorso e ringrazia l'amore della vita: la moglie Maria. 

In un’intervista recente, Morricone si rammaricava di non essere molto tecnologico e di non parlare inglese. Ma la lingua di Morricone era ed è universale: tocca l'anima e resterà per sempre. 


©micolgraziano

ISCRIVITI AL BLOG!

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti