Action movie da collezione. Capolavoro di Woo

Chow Yun-Fat in "A better tomorrow"
Chow Yun-Fat in "A Better Tomorrow" (1986)
 



"A BETTER TOMORROW", UN CLASSICO D'AZIONE CHE NON PUÒ MANCARE NELLA VOSTRA CINETECA

John Woo, regista che unisce Oriente e Occidente, Leone d'oro alla carriera nel 2010, è uno dei registi che ha ispirato Tarantino


- Credi in Dio? (Ho)
- Io sono Dio. (Mark)
(dialogo da "A Better Tomorrow") 


Grinta anni Ottanta e immagini rosso fuoco, un film cult, "A Better Tomorrow, scritto e diretto dal cinese John Woo ("Face/Off", "Mission: Impossible II") durante gli anni del suo periodo artistico a Hong Kong. Una pellicola, "A Better Tomorrow, che ha influenzato i migliori film d'azione di Hollywood e John Woo infatti è un regista che ha ispirato Quentin Tarantino.  Film d'azione sì, ma non ho mai cercato l'efferatezza fine a se stessa, precisa John Woo -  che è anche un appassionato di musical brillanti in stile "Cantando sotto la pioggia" dove tutto è splendido e colorato. (Digressione rapida: Woo è inoltre un bravo cuoco, gli piace cucinare perché preparare da mangiare è un bel modo per prendersi cura degli amici e delle persone care). 

"A Better Tomorrow" è una storia fosca di malaffare, gangster, sicari e falsari ma s'intreccia con la purezza degli affetti familiari e con valori immortali come lealtà e amicizia. Al centro c'è il legame forte tra due fratelli: Ho (Ti Lung) fuorilegge e Kit  (Leslie Cheung) poliziotto, due uomini agli antipodi che arriveranno a un duro scontro e si batteranno fino all'ultimo sangue. Centrale anche il rapporto tra Ho e il fido partner in crime Mark (Chow Yun-Fat). 

Cosa rende questo film speciale? Innanzitutto gli amanti del genere action troveranno pane per i loro denti: cruente sparatorie, risse, vendette, scie di sangue. Ma il film è costruito con estremo gusto con un'affascinante fotografia e gli interpreti sono meravigliosi, in particolare Chow Yun-Fat (attore feticcio di Woo) qui nella parte di Mark, migliore amico di Ho. Mark, guerriero impavido con un fiammifero tra i denti e una gamba andata in malora nella furia d'un conflitto a fuoco. E basta guardarlo mentre si accende una sigaretta con una banconota in fiamme per capire la forza del cinema di John Woo. 

"A Better Tomorrow" è inserito al secondo posto nella lista dei migliori film cinesi di sempre (stilata da Hong Kong Film Awards) e tanto fu il successo che nel 1987 uscì "A Better Tomorrow II". E ancora nel 1989 il terzo capitolo della saga, diretto non più da Woo bensì da Tsui Hark (produttore degli altri due episodi). Protagonista sempre Chow Yun-Fat. 

Iconico resta il lungo cappotto scuro del personaggio di Mark che mandò in estasi i fan.

©micolgraziano 

ISCRIVITI AL BLOG! 👇

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti