"LO STAGISTA INASPETTATO" DI NANCY MEYERS

Robert De Niro e Anne Hathaway in una scena del film "Lo stagista inaspettato"



IMPERDIBILE! 

TRA I FAN ANCHE TARANTINO!


"Lo stagista inaspettato" (2015) è una commedia scritta e diretta da Nancy Meyers.  Sceneggiatura brillante e una splendida intesa tra il leggendario Bob e la luminosa Anne HathawayUn must-have. Anche perché tra coloro che hanno amato questo film c'è il regista Quentin Tarantino


"Il grigio è il nuovo verde": battuta del film. Potremmo definirla radice quadrata di tutta la storia che, francamente, è geniale: un pensionato settantenne torna in pista perché a casa si annoia. Addirittura si candida (tramite video cv) per un posto da apprendista tuttofare. La Meyers, sempre attenta ai dettagli, scrive una storia luminosa e intelligente. Tanto che Quentin Tarantino ha confessato che lui avrebbe candidato questo film all'Oscar, nella categoria miglior sceneggiatura originale, come avrebbe fatto anche per un'altra commedia della Meyers: "È complicato"


"Lo stagista inaspettato" (titolo originale: The Intern) racconta di una giovane imprenditrice di New York, Jules (Anne Hathaway) che stringe amicizia con Ben (Robert De Niro) un anziano che lavora per lei come stagista. Malgrado la diffidenza iniziale, Jules capisce, a poco a poco, che il vecchio Ben è una risorsa indispensabile: infaticabile, puntuale, simpatico, comprensivo. Insomma un tipo smart. Molto socievole, è benvoluto anche dai giovanissimi colleghi in felpa e blu jeans. Della serie: non è mai troppo tardi; e non è solo un luogo comune. A Ben piace sentirsi utile, aiutare gli altri. E grazie al nuovo impiego troverà un nuovo equilibrio e dei legami autentici.

De Niro è fortissimo nei ruoli comici, come ha dimostrato nelle commedie degli ultimi anni. Così Anne Hathaway. Sono entrambi perfetti. Tra di loro una bella complicità. 

Due perle: la colonna sonora e la bimbetta riccioluta, figlia di Jules: irresistibile. 


©micolgraziano

Commenti