Cameron Diaz: addio Hollywood, ora produce vino biologico

 
Cameron Diaz in una scena del film "The Counselor"
Cameron Diaz in una scena del film "The Counselor - Il procuratore" di Ridley Scott (2013)



Quale film di Cameron Diaz vi piace di più? Vi consiglio "In Her Shoes" (2005), dove recita al fianco di Shirley MacLaine e Toni Collette

Cameron Diaz, l'indimenticabile bionda di "Tutti pazzi per Mary" (1998) è da tempo lontana da Hollywood. In un'intervista concessa alla sua amica Gwyneth Paltrow e pubblicata sul canale Youtube di Goop, l'attrice ha confessato che lasciare il cinema l'ha resa felice: la carriera a Hollywood non le lasciava spazio per altro. Ora è finalmente serena e può dedicarsi agli amici e alla famiglia. Il marito è il musicista Benji Madden del gruppo "Good Charlotte". I due hanno una bambina, Raddix, nata con maternità surrogata, come riportato dalla rivista di gossip US Weekly

La Diaz ha rivelato inoltre che la vita della movie star non le piaceva, perché gli attori sono trattati come bambini - c'è sempre qualcuno che dice loro quello che devono fare -, insomma abbandonare il set le ha permesso di riprendersi la propria vita. 

Ebbene, oggi Cameron Diaz produce vino naturale, biologico, insieme all'imprenditrice Katherine Power. L'etichetta si chiama Avaline, per ora disponibili un bianco spagnolo e un rosé francese. 

L'attrice, che è anche un'ottima cuoca, ha pubblicato due libri di successo: "The Body Book" e "The Longevity Book" che parlano di come mantenersi in forma e in salute. 

PS. Sono tante le star che producono vino: Diane Keaton, Sarah Jessica Parker, Francis Ford Coppola. L'inglese Helen Mirren, invece, che ha una tenuta in Puglia, a Tiggiano, provincia di Lecce, in futuro vorrebbe espandere la sua produzione di speciale succo di melograno, farla diventare, insomma, un vero e proprio business; al momento lo produce solo per sé. 

©micolgraziano

Commenti