"Ricomincio da noi" (2017)

 

Una scena del film "Ricomincio da noi"


Diretto da Richard Loncraine  (regista di Ruth & Alex) questa deliziosa commedia romantica,"Ricomincio da noi" (2017), è un film commovente e pieno di vita, ambientato tra Londra e Roma. Mi raccomando, non perdetelo, perché vi regalerà emozioni e benessere. Lo trovate, al momento, su Prime Video. 


"Uno dei vantaggi di esser vecchi è che 
di certe cose non te ne frega più niente"

"A volte le strade sbagliate della vita
ci portano nel posto giusto"


CAST DI GRANDI ATTORI 
La protagonista di questa storia è Sandra, interpretata da una strabiliante Imelda Staunton ("Il Segreto di Vera Drake" di Mike Leigh, ma è anche la Dolores Umbridge di Harry Potter). Accanto alla Staunton ci sono altri due grandi attori britannici: Celia Imrie ("Marigold Hotel") e Timothy Spall ("Segreti e bugie" di Mike Leigh, ma è anche il Peter Minus di Harry Potter). Grande alchimia nel cast. I tre, infatti, si conoscono bene, e sullo schermo il risultato è splendido. Negli anni Settanta Imelda Staunton e Timothy Spall hanno frequentato l'accademia d'arte drammatica insieme. 

RICOMINCIARE DOPO I 60 ANNI
È possibile ripartire da zero, nel terzo atto della vita? Yes, it's possible. Come è capitato a Sandra, una ricca borghese e snob, che si compiace del titolo di Lady, guadagnato grazie all'influente marito. Marito che però la tradisce con un'amica di famiglia. Sandra li scopre avvinghiati al buio, mentre si baciano, in una stanza dell'enorme villa, durante un party, che termina miseramente con la scenata tra moglie e marito. Il mondo crolla addosso a questa Sandra umiliata nell'orgoglio e (come Jasmine in "Blue Jasmine", o Blanche DuBois in "Un tram che si chiama Desiderio") l'infelice Sandra, con l'umore a terra, si rifugia, disperata, nel piccolo appartamento della sorella Bif, che non vede da ben dieci anni, perché, classico dei classici, non sono mai andate troppo d'accordo. Due donne agli antipodi: Sandra che adora gli agi e la ricchezza e Bif, single e indipendente, che alla sua età porta ancora i capelli con striature rock; Bif che vive in un quartiere popolare, che fuma le canne, che nuota nell'acqua gelida anche d'inverno, che s'innamora di uomini e donne, che ama ballare ed esibirsi in piazza con un gruppo di danza. E sarà proprio il ballo a guarire le ferite di Sandra che verrà accolta con affetto da una serie di persone, tra cui Charlie, anche lui bohémien, che ha scelto di vivere in una barca...

ALTRI SUGGERIMENTI:
Sulla terza età vi consiglio "Book Club". Quanto al ballo come via di fuga, è sempre un piacere, il divertente, "Shall we dance?". Inoltre, dopo aver visto "Ricomincio da noi", sicuramente vi (ri)verrà voglia di (ri)vedere i film di Mike Leigh. O, magari, quelli del maghetto Harry Potter. 

E a voi piace ballare?

©micolgraziano


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL BLOG! 👇
(Dopo l'iscrizione, per ricevere gli aggiornamenti, clicca sul link che riceverai per email) 

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti