Un grande classico nella vostra cineteca

 

Un film che ha segnato un'epoca. 
La colonna sonora di Simon & Garfunkel leggendaria.

Dustin Hoffman e Anne Bancroft nel film "Il Laureato"



"Signora Robinson, 
lei sta tentando di sedurmi. 
O no?"
(Ben Braddock, "Il Laureato")


NICHOLS, WEBB E UN BEST SELLER
In questo blog, ho più volte fatto cenno a Mike Nichols. Oggi voglio parlarvi di uno dei suoi capolavori, considerato dall'American Film Institute uno dei migliori film USA di tutti i tempi: "Il Laureato", uscito nel 1967, e tratto dal celebre romanzo di Charles Webb (1939-2020), autore anticonformista, sempre lontano da lussi e glamour, si sbarazzò di proprietà, ricchezze ed eredità. 

Mike Nichols per questo film vinse l'Oscar come miglior regista. 

BEN E LO SMARRIMENTO DI UNA GENERAZIONE
Alquanto spregiudicata è tutta la storia di questo giovane laureato che dà il titolo al film: il timido, impacciato, Ben, nervoso e depresso, sempre in tensione, agitato, si nasconde dietro un paio di occhiali neri. Ventenne di ricca e buona famiglia, con un titolo in tasca e una gran confusione in testa tanto da non sapere che lavoro fare, che pesci prendere (ironia della sorte, lo vediamo preoccupato davanti a un acquario a riflettere sul suo avvenire). Ben che non sa che direzione dare alla sua vita, afferra quello che trova e si lascia sedurre da una vera tigre affamata, la cinica e focosa Mrs. Robinson, insaziabile e astuta, insoddisfatta, imprigionata in un matrimonio di comodo. Mrs. Robinson, donna matura e moglie del socio del padre di Ben. Mrs. Robinson trascina il ragazzo a sé con maestria, facendo di lui ciò che vuole ma, a un certo punto, Ben apprese le arti della seduzione, le userà come meglio crede...

Il giovane Ben è ovviamente Dustin Hoffman (che ha reso iconico questo personaggio) indimenticabile e magnetico, semplicemente perfetto: il suo sguardo fisso è più eloquente di un intero monologo. E lei la divoratrice Mrs. Robinson, ha il volto di Anne Bancroft (inizialmente Mike Nichols voleva dare la parte alla francese Jeanne Moreau). Il personaggio della Bancroft è stato il sogno proibito di tanti ragazzi non solo di quell'epoca. 

SCENE CULT
Sono tante. Ma voglio ricordare il primo appuntamento di Ben con Elaine (Katharine Ross), la figlia di Mrs. Robinson: Ben spinge sull'acceleratore come un folle a bordo di un'Alfa Romeo Duetto rossa (regalo che Ben ha ricevuto dai genitori per la laurea). La destinazione è alquanto bizzarra: un locale di spogliarelliste. Ed Elaine scoppia in lacrime. 

CURIOSITÀ
La gamba che si vede nel poster promozionale del film, non è della Bancroft, bensì di Linda Gray, la celebre Sue Ellen della mitica soap opera "Dallas". 


©micolgraziano

Commenti