Ecco il Natale della famiglia Krank...! ☃️

 

Jamie Lee Curtis e Tim Allen in "Fuga dal Natale"


Che spasso, ragazzi, questa commedia natalizia del 2004, "Fuga dal Natale" (titolo originale: "Christmas with the Kranks"). Si ride con un campione come Tim Allen, straordinario in più di una gag: quando precipita dal tetto per colpa di un pupazzo di neve, quando cammina senza ombrello sotto la pioggia, quando cede al botox e non ce la fa a muovere la bocca. Coprotagonista è la sempre brava Jamie Lee Curtis, in una parte insolita e deliziosa. Ed è pazzesca mentre fa di tutto per accaparrarsi l'ultima confezione di prosciutto affumicato al miele, must della cena di Natale. 

La pellicola è tratta dal romanzo di John Grisham che conosciamo come autore di thriller. La sceneggiatura è firmata Chris Columbus che di film brillanti se ne intende eccome, è lui il regista di "Mamma, ho perso l'aereo". La fotografia è affidata a Don Burgess, candidato all'Oscar per "Forrest Gump". 

Siamo nell'Illinois. I Krank, un po' come il Grinch, decidono di non festeggiare il Natale. Niente addobbi, niente soldi in beneficenza, niente party con amici e conoscenti. Quel che vogliono i Krank è andarsene ai Caraibi in crociera. Scelta che viene duramente criticata dalla comunità locale e dai vicini: i Krank finiranno addirittura sul giornale. La vituperata vacanza, però, andrà in fumo dopo una telefonata della loro adorata figlia...

Joe Roth dirige un film spiritoso con un finale commovente. "Fuga dal Natale" è un'ottima scelta se volete trascorrere una serata in allegria. 

©micolgraziano 

ISCRIVITI AL BLOG!

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti