"Qui comincia l'avventura" - Vitti e Cardinale come Thelma & Louise!

 

Monica Vitti e Claudia Cardinale in "Qui comincia l'avventura" (1975)


Prima di Thelma & Louise? Ci sono Miele e Laura. Niente cappello da cowboy, solo un casco nero e una moto rampante. Miele la bionda, Laura la mora. Laura, succube di un marito nullafacente, manda avanti una lavanderia. Un giorno arriva Miele e la tira via dallo squallore. Le due partono insieme; all’avventura. Destinazione nord. Miele dice d'aver un appuntamento con l’amore della sua vita, una sorta di principe senza macchia né paura. Laura è libera come l’aria e prende quel che le arriva dal destino. Macinano chilometri e ne succedono di cotte e di crude. Perdono la moto, sgraffignano qui e là, incontrano un ragazzino scafatissimo, vincono una carriola di quattrini ma se la devono vedere con una banda di malviventi. Le peripezie non mancano in questa commedia surreale e spensierata che omaggia le comiche e il cinema muto. Se avete tempo, guardatela. Soprattutto perché Monica Vitti e Claudia Cardinale sono uno spasso. La Vitti nei panni di Miele (o Honey ché fa più chic) si diverte a raccontare fatti mirabolanti, viaggi mitici, racconti da far west, di animali feroci, incredibili, e agli occhi della sua compagna d'avventura diventa un’eroina. Eppure in alcuni casi è proprio Laura a sbrogliare situazioni, malgrado l'aria innocente e spaesata. Laura sa aggiustare i motori e sa fare a botte all'occorrenza. E le due, amiche/nemiche (bisticciano spesso), tra vari tira e molla, lascia e piglia, puntualmente si ritrovano unite più che mai e neanche loro sanno perché. Insomma, una commedia insolita trainata da due super star. La regia è di Carlo Di Palma, compagno della Vitti per diverso tempo, e celebre direttore della fotografia che lavorò a lungo con Woody Allen. “Qui comincia l’avventura” lo trovate su RaiPlay.

©micolgraziano 

Commenti

Posta un commento