Due baci appassionati che non potete perdervi


BACIANDO SOTTO LA PIOGGIA

Due baci memorabili e due film di successo: il magnifico thriller psicologico "Match Point" (2005) di Woody Allen, che si è aggiudicato una nomination agli Oscar per la sceneggiatura, e il melò "Le pagine della nostra vita (2004) di Nick Cassavetes tratto dal romanzo di Nicholas Sparks.


"MATCH POINT" DI WOODY ALLEN


Il bacio sotto la pioggia nel film "Match Point" di Woody Allen



"Kiss the Rain" cantava la britannica Billie Meyers in un grande successo degli anni Novanta, struggente canzone d'amore che invitava gli innamorati a baciare la pioggia per lenire il dolore del distacco. La pioggia, compagna nella solitudine, complice sensuale di tanti amanti.

Nella sua autobiografia intitolata "A proposito di niente" (edizioni "La nave di Teseo"), Woody Allen confessa di non portare mai l'ombrello con sé; e allo stesso modo si comportano anche i suoi personaggi: Gabrielle (Léa Seydoux) e Gil (Owen Wilson) in un celebre momento di "Midnight in Paris" passeggiano felici sotto l'acqua perché, dicono, Parigi è più bella quando piove. La pioggia è spesso presente nei film di Woody Allen, tanto da diventare protagonista di una sua recente pellicola "A Rainy Day in New York".

E veniamo a "Match Point, alla scena memorabile di passione in un poetico campo di grano mentre la pioggia cade copiosa: è il bacio tra Nola (Scarlett Johannson) e Chris (Jonathan Rhys Meyers) in questo splendido thriller, uno dei migliori film di Woody Allen, anche per sua stessa ammissione. I due amanti, Nola e Chris, si baciano con ardore sigillando così il loro rapporto.

A proposito delle scene d'intimità in "Match Point" Rhys Meyers confessò che furono facili da girare, almeno per lui, perché è un attore e un professionista certo, ma anche perché rivelò: la Johannson bacia molto bene.


"LE PAGINE DELLA NOSTRA VITA" DI NICK CASSAVETES



Il celebre bacio del film "Le pagine della nostra vita"


Diretto da Nick Cassavetes (figlio di due monumenti del cinema americano: Gena Rowlands e John Cassavetes), "Le pagine della nostra vita" (2004) è tratto dal romanzo omonimo di Nicholas Sparks, il grande narratore del sentimento, scrittore di storie romantiche che fanno battere il cuore, e tale è quella tra Allie e Noah due giovani che dopo innumerevoli ostacoli (l'ostacolo, topos della letteratura d'amore, pensiamo a Renzo e Lucia) coroneranno il sogno di stare insieme fino alla fine dei loro giorni, e sarà un'unione perfetta come testimonia il bacio ardente che i due innamorati - interpretati da Rachel McAdams e Ryan Gosling - si scambiano sotto la pioggia.
Quanto a Ryan Gosling, interprete sensibile, capace di trasmettere forti emozioni, lo ricordiamo protagonista di commoventi love story: "Blue Valentine" co-protagonista con Michelle Williams e in "La La Land" al fianco di Emma Stone.

Questo bacio, viscerale e intenso, con Rachel McAdams s’imprime nella memoria come nessun altro. Leggendario, si aggiudicò un MTV Movie Award.

Malgrado l'alchimia on screen, durante le riprese del film i due attori, come raccontò il regista Cassavetes, non andarono affatto d'accordo, un rapporto tormentato quello tra Gosling e McAdams che però non impedì loro di innamorarsi per davvero: divennero coppia anche nella vita e la relazione andò avanti diversi anni.


©micolgraziano



Commenti