Ti consiglio un film che mi piace tanto! ❤️

 

Ti consiglio un film che mi piace tanto!


Cari lettori, oggi qui dove sono io è una giornata grigia e autunnale. Il tempo giusto per guardare un bel film, non siete d'accordo? E da voi piove? Cosa farete? Cinema...? Amazon? Netflix...? O vi tufferete su quel dvd, (che avete) ancora nuovo, lì in libreria, e mai spacchettato?


Ebbene, dopo avervi parlato di alcune novità uscite in sala, comprese le pellicole di Venezia77, oggi vorrei consigliarvi un film che amo molto:"Blue Jasmine" (2013), di Woody Allen, con una magnifica Cate Blanchett che per questa interpretazione ha vinto l'Oscar come migliore attrice protagonista. Nel cast ci sono poi tanti strepitosi attori: Alec Baldwin, Sally Hawkins, Peter Sarsgaard, Andrew Dice Clay, Bobby Cannavale, Louis C.K.  

Woody Allen, al solito, ama le citazioni d'autore, spesso trae ispirazione dalle opere dei grandi scrittori russi o dai drammaturghi americani, come in questo caso: "Blue Jasmine" ricorda un classico dei classici: "Un tram che si chiama Desiderio" di Tennessee Williams, testo teatrale divenuto un film nel 1951. Regia di Elia Kazan. Interpreti: i mitici Vivien Leigh (Rossella di "Via col vento") e Marlon Brando. 

Ebbene, di cosa parla "Blue Jasmine"? Di Jasmine, una ricca newyorkese che, di punto in bianco, per varie vicissitudini che ora non sto qui a elencare (lo scoprirete guardando il film) si trova sola e senza più un centesimo. Così vola a San Francisco dalla sorella Ginger. Inutile dire che le due, diverse come la notte e il giorno, non sono mai andate d'accordo. Jasmine detesta lo stile di vita di Ginger e la considera una sfigata. La storia, seppur drammatica, ha la leggerezza (tipica di Woody Allen) della commedia. Jasmine è una donna sola, vittima dei suoi capricci e delle sue bugie. Inoltre, dopo un forte esaurimento nervoso, spesso parla da sola, tra uno Xanax e un bicchiere di vodka. Fino a un indimenticabile epilogo, in cui Cate Blanchett supera se stessa: anche Sophia Loren nel suo libro "Ieri, oggi, domani. La mia vita" ha scritto di essere rimasta molto colpita da Cate Blanchett, nell'ultima scena di "Blue Jasmine". 

Buona visione, cari lettori.

PS. Se anche da voi, sta piovendo, potete guardarvi un altro film di Woody Allen, una romantica storia d'amore: "Un giorno di pioggia a New York". 

©micolgraziano

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL BLOG! 👇
(Dopo l'iscrizione, per ricevere gli aggiornamenti, clicca sul link che riceverai per email)

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti